Studio di Psicologia Clinica
Dott.ssa Maria Anna Spaltro
Venerd, 24 Novembre 2017











Tono dell'umore (alterazioni del)

Le alterazioni del tono dellumore possono essere orientate nel senso di un rialzo o di una deflessione timica ed inquadrarsi allinterno dellarea compresa tra i due estremi che vanno dalla mania alla depressione.
Una condizione particolare corrisponde a quegli stati in cui vi la perdita di una capacit affettiva. Si parla di atimia per intendere la totale mancanza di sentimenti con indifferenza affettiva rispetto a qualsiasi stimolo. Nellatimia a differenza dello stato depressivo ove il soggetto soffre, il paziente appare privo di qualsiasi sentimento ed emozione.
La diminuzione del tono dellumore solo uno dei sintomi della Sindrome Depressiva, la cui diagnosi prevede il riconoscimento di una serie di altri elementi a carico delle diverse funzioni psichiche. In quanto tale, una deflessione timica pu essere presente nellambito di altre diagnosi psichiatriche pu anche rappresentare una fisiologica risposta reattiva agli eventi dellambiente come ad esempio un lutto, una separazione o una perdita in senso generale.

Fonti:
  • American Psychiatric Association (1994), Manuale Diagnostico e Statistico dei Disturbi Mentali, IVa ed. (DSM-IV), Masson, Milano 1996.
  • A.A. Rizzoli, E. Smeraldi, (1993), Psichiatria e psicologia clinica (orientamenti del DSM-IV), Poletto Edizioni, Milano.
  • F. Gilberti, R. Rossi, (1986) Manuale di psichiatria, Ed. Piccin, Padova.





Stampa questo articolo


 

Dott.ssa Maria Anna Spaltro
Via Sebino, 32/A - 00199 Roma - Telefono 06 85.43.923 - info@psicologia-roma.it
P.IVA 04461411003 - Ordine Psicologi Lazio n. 4455


2001-2017 Tutti i diritti riservati

Realizzazione siti web 2open