Studio di Psicologia Clinica
Dott.ssa Maria Anna Spaltro
Venerdý, 22 Settembre 2017











Empowerment

L'empowerment (dal verbo to empower significa dare potere, favorire il potenziamento) Ŕ un processo, ma anche un risultato, che tende ad ampliare il ventaglio delle possibilitÓ di scelta e rende "pensabili" e dunque potenzialmente realizzabili alcune trasformazioni di cui l'individuo stesso sente l'esigenza (self-empowerment).

Il termine empowerment Ŕ usato, con accezioni diverse, nella politica, nella pedagogia degli adulti, nell'area medica e psicoterapeutica, ma ognuna mantiene in sÚ lo stesso nucleo di significato originario. Il termine empowerment Ŕ l'espressione cardine che deve guidare qualsiasi approccio che miri all'emancipazione del rapporto individuo-ambiente. Infatti, recentemente, alcuni autori hanno utilizzato il termine empowerment all'interno di una visione del rapporto uomo-ambiente che tiene conto degli importanti e significativi cambiamenti sociali, politici, culturali ed economici delle societÓ postindustriali avvenuti soprattutto nella seconda metÓ del secolo scorso. L'empowerment Ŕ un concetto multilivello:

Psicologico - individuale
  • Controllo percepito su specifiche situazioni
  • PossibilitÓ di mobilitare le proprie risorse affettive e cognitive
Organizzativo
  • Mobilitazione e accesso alle risorse
  • Partecipazione e coinvolgimento
  • Integrazioni tra dimensioni soggettive, strutturali e gestionali
Comunitario
  • Presenza di pluralismo
  • AccessibilitÓ alle risorse
  • Esistenza di reti tra comunitÓ
  • Presenza di un repertorio di possibilitÓ e alternative

Riferimenti bibliografici:
  • Arcidiacono C., Gelli A., Putton A., (1996), Empowerment sociale. Il futuro della solidarietÓ: modelli di psicologia di comunitÓ, Franco Angeli, Milano.
  • Bruscaglioni M., Gheno S., (2000), Il gusto del potere. Empowerment di persone ed azienda, Franco Angeli, Milano.
  • Bruscaglioni M., (1994), La societÓ liberata, Franco Angeli, Milano.
  • Francescato D., Tomai M., Ghirelli G., (2002), Fondamenti di psicologia di comunitÓ: principi, strumenti ed aree d'intervento, Carocci, Roma.
  • Piccardo P., (1995), Empowerment, Raffaello Cortina Editore, Milano.
  • Zimmerman M.A., (1990), Toward a Theory of Learned Hopefulness: A Structural Model Analysis of Partecipation and Empowerment, in "Journal of Research in Personality", 24. pp.71-86.
  • Zimmerman M.A., Rappaport J.,(1988), Citizen Partecipation, Perceived Control, and Psycological Empowerment, in "American Journal of Community Psycology", 5, pp. 725-750.




Stampa questo articolo


 

Dott.ssa Maria Anna Spaltro
Via Sebino, 32/A - 00199 Roma - Telefono 06 85.43.923 - info@psicologia-roma.it
P.IVA 04461411003 - Ordine Psicologi Lazio n. 4455


2001-2017 Tutti i diritti riservati

Realizzazione siti web 2open