Studio di Psicologia Clinica
Dott.ssa Maria Anna Spaltro
Venerdì, 22 Settembre 2017











Solitudine: non sempre è depressione

La solitudine è la percezione soggettiva negativa, di diversa intensità, derivante dal rapporto tra relazioni sociali reali, per qualità e quantità, e relazioni sociali desiderate.

Le esperienze di solitudine sono più frequenti nei giovani e in ugual misura in uomini e donne. Naturalmente cambia il tipo di vissuto e il modo di manifestare il proprio sentimento di solitudine.

A volte la solitudine è associata all'isolamento oggettivo, fisico o sociale, a uno stile di vita o a un particolare atteggiamento verso le relazioni sociali.

Il vissuto di solitudine può avere origine da numerosi fattori, sia situazionali (lutto, separazione, malattia, disoccupazione) sia personali o psicologici come nella fobia sociale o negli stati depressivi.

Tuttavia, molti altri studi e ricerche mettono in luce il valore adattativo e creativo della solitudine. D. Winnicott per esempio ribadisce il fatto che "la capacità di essere soli" è alla base di un corretto sviluppo della personalità e C.R. Rogers sostiene che, nell'individuo pienamente realizzato, la ricerca della solitudine è un mezzo per entrare in contatto con gli aspetti profondi del proprio Sé.

Anche Jung dà un valore positivo all'introversione che non sempre è indice di difficoltà ed incacacità ad entrare in relazione con gli altri.

Riferimenti bibliografici
  • Costa E. (a cura di) Psicopatologia della solitudine. Tra creatività e depressione, Guerini Studio, Milano 2000.
  • Jung K.G. (1921) Tipi psicologici, Tr. it. Boringhieri, Torino 1969.
  • Winnicott D. (1960) Sviluppo affettivo e ambiente, Armando, Roma 1970.
  • Harre R., Lamb R., Mecacci L. (1983) Psicologia. Dizionario enciclopedico, Economica Laterza, Bari 1998.
  • Rogers C.R. (1957) La terapia centrata sul cliente, Tr. it. Martinelli, Firenze 1970.



Stampa questo articolo


 

Dott.ssa Maria Anna Spaltro
Via Sebino, 32/A - 00199 Roma - Telefono 06 85.43.923 - info@psicologia-roma.it
P.IVA 04461411003 - Ordine Psicologi Lazio n. 4455


2001-2017 Tutti i diritti riservati

Realizzazione siti web 2open