Studio di Psicologia Clinica
Dott.ssa Maria Anna Spaltro
Venerdì, 22 Settembre 2017











Tratti di personalità

Secondo la teoria dei tratti, la personalità di un individuo è definita in base alla posizione che egli occupa all'interno di determinate scale. Ogni scala definisce un tratto con svariate gradazioni intermedie.

A titolo esemplificativo riportiamo il seguente esempio: se osserviamo un individuo in un certo numero di situazioni diverse e notiamo che questi lascia sempre prendere a qualcun altro l'iniziativa sul da farsi, abbiamo ragione di ritenere che questa tendenza è una costante della sua personalità. Non ci rimane che interpretare ciò e trovare un termine che lo descriva: in questo caso parliamo di "sottomissione".

Quanto più tale comportamento ricorrrerà in situazioni difficili, tanto più tale tratto sarà caratteristico di questa personalità.
Ogni persona può essere descritta da numerosi tratti, alcuni sono centrali ed identificano appunto l'individuo in particolari situazioni, (disposizioni personali di Allport), altri sono invece secondari e non necessariamente caratterizzanti.

Fonte:
R.S. Lazarus, cit. da Renzo Canestrari, Psicologia generale e dello sviluppo, 1990.




Stampa questo articolo


 

Dott.ssa Maria Anna Spaltro
Via Sebino, 32/A - 00199 Roma - Telefono 06 85.43.923 - info@psicologia-roma.it
P.IVA 04461411003 - Ordine Psicologi Lazio n. 4455


2001-2017 Tutti i diritti riservati

Realizzazione siti web 2open