Studio di Psicologia Clinica
Dott.ssa Maria Anna Spaltro
Sabato, 18 Novembre 2017











La consulenza di processo: descrizione di un intervento



Di seguito vorrei fornire una breve descrizione di un intervento di formazione effettuato con un gruppo d'insegnanti di una scuola media della provincia di Roma.

La richiesta iniziale formulata dal dirigente scolatico stata quella di poter acquisire degli strumenti di analisi di situazioni e problemi complessi in funzione di una maggiore richiesta di partecipazione e coinvolgimento degli insegnanti nei processi di cambiamento attualmente in atto nella scuola.

Un'ulteriore richiesta stata quella di riuscire a potenziare la capacit di lettura dei diversi contesti che insieme a quello scolastico fanno parte di una complessa e fitta rete di relazioni ancorata sul territorio.

Il modello teorico che ha guidato l'intervento quello della formazione empowerment con l'utilizzo di una metodologia esperienziale centrata sui piccoli gruppi di lavoro.
L'intervento formativo al quale hanno partecipato circa 30 insegnanti suddivisi in due gruppi paralleli stato strutturato in 6 incontri quindicinali di quattro ore ciascuno.

Il lavoro in aula con gli insegnanti iniziato con una fase di esplorazione delle specifiche criticit lavorative e con la definizione e condivisione dei seguenti obiettivi:
  1. potenziare il metodo di lavoro come team work
  2. promuovere consapevolezza delle risorse interne ed esterne ai soggetti coinvolti
  3. accrescere la possibilit di dare soluzioni operative ed efficaci ad una criticit
  4. effettuare una rilettura strutturata della propria esperienza concreta in relazione all'evento problematico
  5. imparare ad analizzare contesti e comportamenti applicando modelli multidimensionali
  6. attuare una rilettura dei rapporti in termini di rete tra scuola-famiglia-comunit
Successivamente il lavoro in aula stato suddiviso in due unit:
  1. apprendimento delle tecniche di base per la partecipazione e conduzione di un gruppo di lavoro
  2. apprendimento di una strategia finalizzata alla soluzione collaborativa di problemi complessi secondo un approccio di rete e secondo le linee guida della consulenza di processo svolta all'interno di un gruppo di lavoro
I contenuti della consulenza di processo hanno riguardato i comportamenti interpersonali usualmente collocati nell'area discrezionale del ruolo dell'insegnante. Rappresentano pertanto il punto di vista, cognitivo e affettivo insieme, del consultante cio dell'insegnante su una specifica situazione professionale problematica che l'ha visto coinvolto o testimone privilegiato.



Stampa questo articolo


 

Dott.ssa Maria Anna Spaltro
Via Sebino, 32/A - 00199 Roma - Telefono 06 85.43.923 - info@psicologia-roma.it
P.IVA 04461411003 - Ordine Psicologi Lazio n. 4455


2001-2017 Tutti i diritti riservati

Realizzazione siti web 2open